PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Evasione fiscale da oltre 80mila euro ad Acqualagna, denunciati due imprenditori

Di fondamentale importanza le indagini portate avanti dalla Guardia di Finanza di Urbino

1.297 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Due imprenditori cinesi di circa 30 anni d’età sono fini nei guai nei giorni scorsi a coronamento delle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Urbino.

Secondo quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle, i due uomini d’affari, operanti nella zona di Acqualagna, per diverso tempo avrebbero aperto delle attività commerciali, per poi chiuderle e riaprirle nuovamente con modifiche minime. In questo modo, essi sarebbero riusciti a evadere una somma quantificata in circa 82.000 euro.

Grazie alla Guardia di Finanza è stato possibile far emergere la situazione di irregolarità e procedere al sequestro di beni per un valore corrispettivo a quanto evaso dai due imprenditori, che sono stati entrambi denunciati.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!