PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggrediscono e rapinano un giovane a Pesaro, in manette due uomini

Provvidenziale l'intervento di una volante della Polizia di Stato

833 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Doppio arresto a Pesaro nella serata di domenica 12 dicembre: finiti in manette due uomini di 27 e 33 anni, entrambi di origini pakistane.

Intorno alle ore 21.00, una volante della Polizia ha incrociato tra individui impegnati in una colluttazione in via Giordano Bruno: nella fattispecie, i due pakistani stavano colpendo ripetutamente con delle canne di bambù un 22enne originario della Liberia.

Dopo aver fermato i tre contendenti, gli agenti hanno provveduto a ricostruire quanto accaduto. Poco prima, il giovane africano era stato avvicinato dagli altri due individui, che avevano cercato di estorcergli del denaro: al suo rifiuto, essi lo avevano scaraventato a terra, per poi rubargli il telefono cellulare e la bicicletta.

La vittima si era immediatamente messa all’inseguimento dei malviventi, che sono infine stati arrestati per rapina e resistenza a pubblico ufficiale: i due si trovano ora reclusi nel carcere pesarese di Villa Fastiggi.

Athos Guerro
Pubblicato Martedì 14 dicembre, 2021 
alle ore 17:25
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!