PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia a Pesaro, 27enne agli arresti domiciliari per ricettazione

La vicenda si è svolta nella giornata di lunedì 13 dicembre

Polizia

Nel corso della giornata di lunedì 13 dicembre, la Polizia di Stato di Pesaro ha arrestato un 27enne di origini marocchine, trovato in possesso di diversi oggetti rubati.

Tutto è nato dalla segnalazione inoltrata da una signora residente in zona Pantano, che ha notato il giovane mentre quest’ultimo si aggirava con fare sospetto tra le automobili in sosta. Egli è stato poi raggiunto presso il parco Miralfiore, venendo trovato in possesso di un portafoglio e di un tablet, trafugati entrambi poche ore prima da un furgone.

In aggiunta a tutto ciò, il 27enne è stato riconosciuto dagli agenti come l’individuo che, la notte precedente, aveva provocato un incidente stradale all’incrocio tra via Pantano e via Zanardelli, dandosi poi alla fuga dopo aver abbandonato l’automobile che stava guidando: anche la vettura era poi risultata rubata.

Per il giovane, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, sono quindi scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di ricettazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!