PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Approvato il bilancio finanziario 2022-2024 del Comune di San Costanzo

Il vice sindaco Ciani: "Una bella dimostrazione di efficienza, di efficacia e di snellimento della burocrazia"

Omar Ciani

Dopo aver ottenuto l’approvazione nell’ultimo consiglio comunale, è grandissima la soddisfazione da parte del Vice Sindaco Omar Ciani per aver approvato entro il 31/12 il bilancio di previsione finanziario. Infatti, da quando il Sindaco Sorcinelli ha delegato Ciani al bilancio, questo è il terzo anno consecutivo che viene approvato in il bilancio di previsione entro la fine dell’esercizio.

«Una bella dimostrazione di efficienza, di efficacia e di snellimento della burocrazia; con questa volontà dell’amministrazione il nostro Ente sta diventando sempre più virtuoso» spiega Ciani, ringraziando tutti gli uffici (in particolar modo la ragioneria) per realizzare le scelte della Giunta sulle tempistiche di approvazione di atti così fondamentali che già nei primi giorni dell’anno permetteranno ad ogni singolo ufficio la piena operatività sui loro capitoli di entrata e di spesa.

Introdotta una nuova manovra tributaria:
ESENZIONE IRPEF FINO A 8.000€ e poi lo 0.7 PER TUTTI

L’ultima rivisitazione dell’addizionale IRPEF risale al 2014 dove venne deliberato un aumento dallo 0.5 allo 0.6.

Dopo 7 anni di tassazioni minime l’assessore al bilancio si assume la responsabilità politica della scelta votata in consiglio e spiega come per far fronte ad esigenze di bilancio e per mantenere inalterata la qualità e la quantità dei servizi, è stato necessario rivisitare l’addizionale comunale Irpef passando dallo 0.6 allo 0.7 (il massimo è fissato per lo 0.8, aliquota adottata dalla maggior parte dei comuni della provincia).

Questo passaggio ha però permesso anche l’introduzione per la prima volta di una nuova soglia di esenzione per i redditi fino a 8.000,00 €. Ennesima dimostrazione di quanto questa amministrazione sia vicina alle famiglie più bisognose del nostro paese.

L’aumento delle entrate non riguarda solamente i soggetti passivi dell’imposta, è stata infatti aggiunta una nuova voce in capitolo per quanto riguarda le previsioni d’entrata istituendo una collaborazione con l’Agenzia delle Entrate focalizzando l’attenzione sulla lotta all’evasione fiscale nel nostro territorio.

Questa manovra tributaria dunque, grazie all’incremento dell’addizionale Irpef e grazie alla suddetta collaborazione, permetterà all’Ente di ottenere un aumento del gettito di 100.000,00€ garantendo il pareggio di bilancio e la realizzazione delle opere pubbliche previste per il prossimo triennio.

Rimaste invariate le aliquote IMU.

 

APPROVAZIONE BILANCIO E OPERE PUBBLICHE

Oltre allo schema di bilancio è stato approvato anche il documento unico di programmazione dove al suo interno sono previste per il 2022 le seguenti opere pubbliche:

  • 185.330,98 € Efficientamento energetico illuminazione pubblica;
  • 000,00 € Realizzazione centro sociale località Solfanuccio;
  • 000,00 € Riqualificazione centro sportivo Cerasa (specificata nella parte descrittiva del DUP).

 

La solidità del bilancio viene confermata dal fatto che l’ente non gode di nessuna anticipazione di cassa o di alti indici di indebitamento; vengono rispettati con diligenza tutti i principi contabili, economici e finanziari che impongono il pareggio di bilancio per il prossimo triennio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!