PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Taglio del nastro per la nuova sede della scuola dell’infanzia di Cuccurano

L'assessore Mascarin: "In questi mesi il Comune di Fano ha messo in campo uno sforzo organizzativo e finanziario enorme"

Inaugurazione della Scuola dell'infanzia di Cuccurano

Inaugurata la nuova sede della scuola dell’infanzia statale “Seneca” di Cuccurano, collocata nella struttura di Via della Scuola che fino allo scorso settembre ospitava parte delle classi della scuola primaria di Cuccurano. L’immobile è stato al centro di un significativo intervento di ristrutturazione, con un investimento di circa 200mila euro da parte dell’Amministrazione Comunale.

“Tanto questo importante intervento, quanto il trasloco della scuola dell’infanzia dalla vecchia struttura in affitto alla nuova di proprietà comunale sono stati possibili in virtù dell’apertura a inizio anno scolastico della nuova scuola primaria di Via Dubcek, che a sua volta ha reso disponibili gli spazi di Via della Scuola – ha ricordato il Sindaco Massimo Seri – Questa mattina ho voluto personalmente dare il benvenuto alle bambine e ai bambini, regalando dei libri alla biblioteca scolastica e dei doni dolci ai più piccoli perché è importante, anche con i piccoli gesti, dimostrare che la scuola è una nostra priorità e che ne abbiamo cura, soprattutto in questa fase così difficile”.

“Oggi – aggiunge la Dirigente scolastica dell’Circolo Didattico “Sant’Orso”, Silvia Faggi Grigioni – inizia una nuova avventura per i 49 bambini e per le insegnanti del “Seneca”, in uno spazio che offre grandi opportunità e merita un investimento anche educativo e pedagogico”.

“In questi mesi il Comune di Fano ha messo in campo uno sforzo organizzativo e finanziario enorme per garantire la continuità e la qualità delle attività scolastiche, in particolare nel quartiere di Cuccurano – conclude l’Assessore ai Servizi Educativi, Samuele Mascarin – Sono molto felice perché quello di oggi rappresenta un ulteriore e non scontato risultato, il cui raggiungimento però dovevamo ai bambini, alle famiglie, agli insegnanti e a tutta la nostra comunità. Anche questa volta ci siamo riusciti e penso sia una buona notizia per tutta la città”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!