PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maltratta i genitori e aggredisce i Carabinieri, 57enne in manette a Montelabbate

Il protagonista della vicenda ha poi patteggiato una condanna a otto mesi di reclusione

1.811 Letture
commenti
Carabinieri

Nella serata di domenica 27 marzo, i Carabinieri sono intervenuti per porre fine all’ennesima discussione in famiglia sorta in un’abitazione di Montelabbate.

Protagonista della vicenda un 57enne disoccupato, già denunciato in passato per maltrattamenti in famiglia: sotto l’influsso delle bevande alcoliche, infatti, l’uomo si è scagliato contro gli anziani genitori, come successo ripetutamente in passato.

Quando le forze dell’ordine si sono presentate alla porta dell’appartamento, il 57enne ha iniziato a sferrare calci e pugni al loro indirizzo, provocando a quattro militari ferite giudicate guaribili nell’arco di una manciata di giorni.

L’aggressore è stato pertanto tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Di fronte al giudice del Tribunale di Pesaro ha patteggiato una condanna a 8 mesi di reclusione con sospensione della pena.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!