PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spara tre colpi di pistola a un barista e si dà alla fuga, 29enne rintracciato a Marotta

Il giovane, accusato di tentato omicidio, è stato arrestato dalla Polizia nell'area di servizio "Metauro Est" dell'A-14

833 Letture
commenti
Arresto, manette

Arrestato nei pressi di Marotta il giovane di 29 anni balzato alle cronache nazionali per aver sparato ripetutamente a un barista al termine di un diverbio scoppiato in un locale di Pescara nel pomeriggio di domenica 10 aprile.

Il protagonista della vicenda, Federico Pecorale, si sarebbe lamentato per dei ritardi nel servizio al suo tavolo, decidendo poi di passare dalle parole ai fatti: prima ha aggredito un dipendente 23enne del bar, per poi esplodere almeno tre colpi di pistola verso di lui.

Dopo aver trovato rifugio presso alcuni parenti, nella notte il 29enne è salito a bordo di un taxi diretto verso nord. La Polizia di Stato, tuttavia, è riuscita a risalire alla sua posizione, mettendosi quindi in contatto con il tassista e bloccando il giovane presso l’area di servizio “Metauro Est“. Pecorale si trova ora recluso nel carcere di Pesaro, accusato di tentato omicidio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!