PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Carabiniere si toglie la vita a Pesaro

Inutile ogni tentativo di soccorso nei confronti di Andrea Giommi, che ha rivolto contro di sé la pistola d'ordinanza

1.236 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Tragedia a Pesaro nella giornata di martedì 26 aprile: un appuntato scelto dei Carabinieri si è infatti tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla tempia.

Il drammatico fatto ha avuto luogo pochi minuti prima delle ore 18.00 presso la caserma di Borgo Santa Maria, dove il 50enne Andrea Giommi prestava attualmente servizio. Il militare, che avrebbe iniziato il turno di lì a poco, avrebbe rivolto la pistola d’ordinanza contro di sé, per poi fare fuoco.

Il corpo ormai senza vita di Giommi è stato rinvenuto poco dopo da un suo collega, che ha immediatamente lanciato l’allarme. Il personale sanitario del 118 intervenuto sul posto non ha però potuto far altro che constatare il decesso del 50enne, che lascia la moglie e due figli.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!