PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Donna di 61 anni trovata priva di vita nella sua abitazione a Pesaro

Il decesso risalirebbe ad almeno un mese fa

Ambulanza, 118

Macabra scoperta nella mattinata di lunedì 2 maggio nella zona litoranea di Pesaro: il corpo semi-mummificato di una 61enne è stato infatti rinvenuto all’interno della sua abitazione.

L’allarme è partito da un inquilino della donna, M.F. le sue iniziali, che viveva da sola in un villino situato lungo viale Trento. Dopo aver tentato invano di mettersi in contatto con lei, l’uomo ha infine richiesto l’intervento dei soccorritori.

Poco dopo le ore 11.00, Carabinieri e Vigili del Fuoco si sono dunque presentati in casa della donna, il cui cadavere è stato trovato sdraiato a letto: secondo i primi rilievi compiuti sul posto, il decesso di M.F. risalirebbe almeno a un mese fa.

Accanto al corpo sono stati rinvenuti diversi farmaci, che potrebbero aver contribuito a provocare la morte della 61enne: a tal proposito sono stati disposti ulteriori accertamenti sulla salma.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!