PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Panico alla periferia di Urbino per un giovane armato di machete

Il 28enne è stato bloccato dalla Polizia Stradale nella tarda serata di mercoledì 25 maggio

3.642 Letture
commenti
Polizia Stradale

Paura nella serata di mercoledì 25 maggio in una frazione di Urbino, dove un giovane ha seminato il panico andandosene in giro pericolosamente con un machete.

Il fatto si è verificato intorno alle ore 22.30 nei pressi del ristorante “La Casa dei Cuochi”, a Canavaccio. Protagonista della vicenda un ragazzo di 28 anni, che ha aggredito il proprietario del locale quando quest’ultimo si era lamentato per i danneggiamenti compiuti su alcuni mezzi in sosta.

Dopo averlo preso a pugni, il 28enne ha sfoderato un machete lungo circa 50 centimetri, con cui ha minacciato i presenti prima di essere bloccato dal provvidenziale intervento della Polizia Stradale. Il giovane, una volta disarmato, è stato accompagnato presso il reparto di Psichiatria dell’ospedale di Urbino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!