PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pronte risorse del PNRR per l’efficientamento energetico del teatro della Fortuna di Fano

Stanziati 400mila euro

1.003 Letture
commenti
Teatro della Fortuna a Fano

Il Comune di Fano si aggiudica una bando da 400 mila euro legato al PNRR dal Ministero della Cultura per migliorare l’efficienza energetica del Teatro della Fortuna. Un obiettivo importante centrato dall’amministrazione fanese che non si è fatta sfuggire l’occasione di ottenere risorse per migliorare e adeguare la casa della cultura fanese. Il progetto ha trovato il contributo dell’Ufficio dei Lavori Pubblici, dell’Ufficio Europa e della ditta Politecnos.

“Il teatro è uno degli immobili pubblici – fa presente l’assessore alla qualità urbana Fabiola Tonelli – più energivori della città”. Un edificio storico, che si articola su cinque piani, dal seminterrato al sottotetto, per complessivi 3.800 metri quadrati di superficie ed un volume di oltre 28mila metri cubi. Il bando PNRR mette a disposizione 400mila euro, a cui si aggiungono altri 250mila euro messi a disposizione dal Comune. “Dei 650mila euro complessivi – prosegue l’assessora Fabiola Tonelli – 120mila saranno destinati proprio agli oltre 80 fari di scena che passeranno da alogeni a led. Gli interventi programmati permetteranno al Teatro della Fortuna di fare un passo in avanti nella classe energetica: da E a D. Un plauso all’Ufficio dei Lavori Pubblici e all’Ufficio Europa per aver lavoro insieme per questo obiettivo”.

“I rincari dell’energia elettrica – dichiara la Presidente della Fondazione Teatro della Fortuna Catia Amati – ci spingono ad essere sempre più attenti. E’ un’occasione per migliorare e innovare il nostro bellissimo Teatro strizzando l’occhio ad una gestione più sana e virtuosa. I rincari energetici ci spingono ad avere già accortezza e questo bando ci offre l’occasione per ridurre i costi. E’ stato un lavoro di squadra che ha messo al centro la voglia di ottenere questo risultato”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!