PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Traffico illecito di volatili da richiamo, sei le persone denunciate

Finito nei guai anche un commerciante residente in provincia di Pesaro-Urbino

1.288 Letture
commenti
Uccelli sequestrati dai Carabinieri Forestali

Nei giorni scorsi i Carabinieri Forestali hanno provveduto a denunciare sei persone residenti tra Marche, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, in quanto avrebbero preso parte a un traffico illecito di uccelli da richiamo.

Le indagini delle forze dell’ordine, andate avanti per più di dieci mesi, hanno permesso di accertare come tali soggetti fossero soliti catturare volatili – in certe occasioni centinaia alla volta – per poi rivenderli illecitamente a centinaia d’euro per ciascun esemplare. Secondo le normative in vigore, possono essere impiegati per tale finalità solo gli uccelli nati e cresciuti in cattività.

Gli indagati si occupavano di vari aspetti: alcuni catturavano i volatili di notte, altri apponevano loro dei falsi anelli identificativi per farli apparire come animali regolarmente commerciabili. In totale sono stati sequestrati ben 505 esemplari di varie specie.

Tra gli individui finiti nei guai, anche un commerciante residente in provincia di Pesaro-Urbino. I sei denunciati sono accusati di ricettazione, alterazione di sigilli di Stato, uccellagione e detenzione illegale di fauna selvatica ai fini commerciali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!