PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, colpisce una donna con una bottigliata alla testa: arrestato

Protagonista della vicenda un uomo di 37 anni, che si è poi scagliato anche contro i poliziotti

1.070 Letture
commenti
Polizia

Momenti di paura nel centro di Pesaro nella notte tra lunedì 12 e martedì 13 dicembre: arrestato un 37enne gambiano per la violenta aggressione nei confronti di una ristoratrice di origini vietnamite.

Intorno all’1.00, il protagonista della vicenda si è recato nei pressi di un ristorante greco in via Bixio, iniziando a minacciare di morte i due proprietari. A un certo punto, dopo aver spaccato una bottiglia di vetro, il 37enne ha colpito violentemente alla testa la titolare del locale, provocandole una profonda ferita.

Messi al corrente di quanto accaduto, gli agenti della Polizia di Stato si sono messi alla ricerca dell’aggressore, il quale stato infine individuato e bloccato al termine di una colluttazione: rimasto ferito in tal frangente anche un poliziotto.

Finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e lesioni, nella mattinata di martedì l’uomo è finito davanti al giudice del Tribunale di Pesaro, che ne ha convalidato l’arresto disponendo parallelamente il divieto di dimora nel capoluogo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!