PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vallefoglia, due pusher ventenni sorpresi con mezzo chilo di hashish: arrestati

L'operazione è stata condotta dalla Polizia di Stato

831 Letture
commenti
hashish, droga, spaccio

Due ventenni residenti a Vallefoglia sono stati tratti in arresto nella mattinata di giovedì 15 dicembre dopo essere stati trovati in possesso di una considerevole quantità di stupefacenti.

Tutto ha avuto inizio da un controllo stradale operato dagli agenti della Polizia di Stato, che hanno sorpreso un giovane in possesso di pochi grammi di hashish per uso personale. Dopo aver segnalato il giovane alla Prefettura, le forze dell’ordine hanno dato il via alle indagini finalizzate a individuare chi aveva fornito la sostanza illecita all’automobilista fermato.

L’attenzione degli investigatori si è concentrata sui due ragazzi di Vallefoglia, l’uno italiano l’altro albanese, nei cui confronti è stata condotta un’attenta perquisizione domiciliare: in casa del primo sono stati trovati 123 grammi di hashish, mentre dall’abitazione del secondo sono saltati fuori altri 408 grammi della medesima sostanza.

I due giovani sono così finiti in manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nella mattinata di venerdì 16 dicembre il Tribunale di Pesaro li ha condannati rispettivamente a otto mesi e a un anno e quattro mesi di reclusione: sospese entrambe le pene.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!