PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, approvato il progetto per la messa in sicurezza del torrente Arzilla

L'assessore Barbara Brunori: "E’ nostra volontà tutelare i residenti che abitano nei pressi"

1.489 Letture
commenti
Barbara Brunori

Messa in sicurezza del Torrente Arzilla e mitigazione del rischio idraulico, la giunta approva il progetto. E’ di 100.000 euro l’intervento promosso dall’assessora ai Lavori Pubblici Barbara Brunori. Da un lato c’è la ridefinizione degli argini alla foce insieme alla rispettiva pulizia del verde e dall’altro c’è l’eliminazione di ostruzioni che si riferiscono alla sezione del torrente in prossimità del centro abitato con lo sfalcio del verde.

“Abbiamo promosso due interventi che fanno riferimento al Torrente Arzilla – spiega l’assessora ai Lavori Pubblici Barbara Brunori -. E’ nostra volontà tutelare i residenti che abitano nei pressi, portando avanti una attività di prevenzione del rischio idraulico. Quando Rfi concluderà il lavoro di rafforzamento del ponte ferroviario, partiremo dalla foce del torrente. Successivamente, interverremo sull’area dei limi alla foce in collaborazione con Rfi che si farà carico della rimozione, mentre il Comune di Fano procederà ad un livellamento ordinario verso la spiaggia. Infine, abbiamo previsto lo sfalcio del verde. Il secondo intervento riguarda il tratto in prossimità centro abitato dove verranno eliminate eventuali ostruzioni compatibilmente con i termini della nidificazione. In questo senso abbiamo previsto all’interno del bilancio 2023 delle risorse aggiuntive per garantire la pulizia ordinaria di questa porzione di nostra competenza almeno una volta all’anno”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!