PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Emergenza casa, il Comune di Pesaro stanzia 250mila euro

"A malincuore dirottiamo le risorse del Fondo Anticrisi su un’altra esigenza di estrema necessità e attualità"

1.598 Letture
commenti
Andrea Nobili, Matteo Ricci e Luca Pandolfi

«Il Comune di Pesaro stanzia 250mila euro per aiutare oltre 700 famiglie a pagare l’affitto». Ad annunciarlo è il sindaco Matteo Ricci, insieme all’assessore alla Solidarietà Luca Pandolfi e al Bilancio Andrea Nobili.

«A malincuore dirottiamo le risorse del Fondo Anticrisi rivolto al pagamento della Tari, su un’altra esigenza di estrema necessità e attualità. Sopperiamo parzialmente ad una mancanza del Governo, che di fronte all’emergenza casa ha tagliato il fondo sul caro affitti non inserendolo nella legge di Bilancio 2023, creando un problema enorme a migliaia di persone in tutte le città italiane». Ricci lo definisce «Un taglio sulla carne viva della gente che non riesce ad arrivare a fine mese, aggravato anche dall’aumento dell’inflazione che causa l’impoverimento dei ceti più deboli». Nella difficoltà generale quella della casa è l’emergenza sociale prioritaria: «Chiediamo al Governo di ripristinare il Fondo Affitti. Solo a Pesaro, fino al 2022, le famiglie che ricevevano il sostegno per il pagamento dell’affitto erano oltre 1103, per un totale di oltre 570mila euro di contributi totali».

Il Fondo Affitti del Comune di Pesaro consentirà di dare una risposta concreta a circa 730 famiglie, attraverso un contributo che copre l’80% dell’affitto, fino ad un massimo di 350 euro a nucleo. «Uno sforzo notevole», ribadisce Ricci, chiedendo a Governo e Regione di fare la loro parte su «un’emergenza nazionale che sta diventando esplosiva». Contestualmente, «sulla Tari abbiamo deciso di lavorare per mettere nel prossimo bilancio un conto consistente per il pagamento. Sperando che venga ascoltata la richiesta che viene da Pesaro e da tanti altri comuni, chi lo vorrà chiedere lo farà a gennaio», ha concluso.

«Anche in questo caso l’Amministrazione ha dimostrato di porre attenzione alle persone in difficoltà, con un contributo di 250mila euro: l’importo disponibile del Fondo Anticrisi 150.000 dell’accordo siglato nel 2023 con sindacati, più altri 100.000 successivamente messi a bilancio», ha detto Nobili, ricordando anche l’operazione fatta sui servizi educativi e centri estivi.

Il bando del Fondo Affitti uscirà a metà luglio e sarà pubblicato sul sito del Comune. Potranno accedere chi ha un I.S.E.E. non superiore all’importo dell’assegno sociale anno 2023 pari ad €. 6.542,51. «L’emergenza casa è reale e bisogna rafforzare le azioni per contrastarla – ha sottolineato Pandolfi -. Il Comune di Pesaro da gennaio ad oggi ha erogato 66mila euro ad oltre 130 persone soltanto per il sostegno alla casa, per evitare lo sfratto. Azioni concrete, che dimostrano quanto sia urgente un intervento in questo senso».

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!