PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Blitz dei rapinatori in una villa di Fermignano

Malmenati e immobilizzati due fratelli imprenditori e un loro dipendente: in corso le indagini delle forze dell'ordine

1.829 Letture
commenti
Ladri, furti

Choc a Fermignano per l’episodio avvenuto nel corso della mattinata di martedì 8 agosto: due fratelli, entrambi imprenditori, e un loro dipendente sono infatti stati aggrediti da una banda di rapinatori.

I malviventi sono entrati in azione intorno alle ore 8.00 nella villa dove vivono i fratelli Alberto e Vittorio Rossi, di 32 e 41 anni. Dopo essere stato minacciato con una pistola, il primo è stato immobilizzato. Qualche minuto dopo è arrivato anche il fratello maggiore, accompagnato da un dipendente della loro azienda: tutti e due sono stati picchiati a colpi di bastone per poi essere legati.

Una volta messe le mani su contanti, gioielli e capi d’abbigliamento di pregio, i rapinatori – almeno cinque quelli che avrebbero preso parte al colpo – si sono dati alla fuga a bordo di una Mercedes di proprietà di uno dei due fratelli. In corso le indagini da parte dei Carabinieri.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!