PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Comune di Fermignano ha aderito al progetto “Sport nei Parchi”

L’iniziativa è stata presentata il 14 ottobre scorso

903 Letture
commenti
Progetto "Sport nei parchi" a Fermignano

Fermignano entra nella grande palestra a cielo aperto di Sport e Salute S.p.A. Il Comune di Fermignano, infatti, aderisce al progetto Sport nei Parchi, ideato da Sport e Salute S.p.A. (la società dello Stato per la promozione dello sport e dei sani stili di vita) e promosso assieme ad ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Il progetto abbraccia tutta Italia, unendo le persone da nord a sud attraverso lo sport all’aperto e aderisce così a un nuovo modello di fruizione degli spazi verdi pubblici per la pratica sportiva gratuita durante i fine settimana, per tutti e senza limiti di età.

L’iniziativa è stata presentata il 14 ottobre scorso presso l’area verde del Pala Bcc, con un momento istituzionale a cui hanno preso parte il Vicesindaco Alessandro Betonica e l’Assessore allo Sport Fiorella Paolini – in rappresentanza del Comune di Fermignano co-finanziatore del progetto – la Rappresentante ANCI Giovani Marche Irene Ciaffoncini, la Coordinatrice di Sport e Salute S.p.A. Marche Roberta Baudà, la Coordinatrice di Sport nei Parchi Fermignano Gloria Bastianelli, la Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Donato Bramante Patrizia Smacchia. La festa inaugurale ha dato quindi ufficialmente il via ad un ricco weekend all’insegna dello sport e del wellness all’aria aperta: sia nella giornata di sabato che in quella di domenica le ASD beneficiarie dei fondi del progetto (ASD Fermignano Roller, ASD Dream Volley, ASD Indipendance) hanno proposto attività sportive per tutte le età, dai bambini/ragazzi fino ad arrivare agli over 65 (Cross Training, Pallavolo, Parole in moto, e altre ancora).

Spiega l’Assessore allo Sport del Comune di Fermignano, Fiorella Paolini: “Abbiamo scelto questo tipo di intervento con l’obiettivo di coinvolgere nell’attività sportiva target di persone che in genere, per vari motivi, non hanno molto tempo da dedicare a loro stesse. Basti pensare ad esempio alle donne che, immerse nella quotidianità, tra lavoro, gestione della casa dei figli e dei nipoti, hanno difficoltà a ritagliarsi del tempo libero. Stare insieme ad altre persone, in un contesto ambientale diverso, praticando anche dell’attività sportiva specifica, non solo apporta benessere fisico ma anche mentale. E’ sufficiente allenarsi qualche ora a settimana per sentirsi già meglio. Mens sana in corpore sano, ovvero, mente sana in un corpo sano, si riferisce proprio alla stretta relazione che deve esserci tra benessere mentale e fisico”.

A partire dal 14 settembre fino a fine ottobre, e poi a partire dalla primavera 2024, per tutti i sabati e le domeniche, saranno allestite presso l’area verde del Pala BCC le isole sportive gratuite dove si alterneranno le associazioni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!