PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro: rapinò una farmacia in viale Rosselli, in carcere un uomo di 30 anni

Il giovane si è allontanato dalla comunità di recupero presso la quale era stato destinato

1.499 Letture
commenti
farmacia, croce verde, medicinali, farmaci

Si sono aperte le porte del carcere per un giovane di 30 anni, autore di una rapina commessa sul lungomare di Pesaro nella giornata di domenica 17 settembre.

In quell’occasione, a volto coperto e armato di coltello, il soggetto in questione si era recato presso la farmacia Mari, in viale Rosselli, riuscendo a farsi consegnare all’incirca 400 euro prima di darsi alla fuga. Gli agenti della Polizia di Stato lo avevano rintracciato e arrestato nel giro di poche ore: egli avrebbe messo a segno la rapina per procurarsi il denaro necessario all’acquisto di eroina, sostanza dalla quale è dipendente.

Successivamente il giovane era stato destinato a una comunità di recupero per tossicodipendenti, dalla quale è però scappato nei giorni scorsi per poi presentarsi dal proprio avvocato. Accusato del reato di evasione, si trova ora recluso nella casa circondariale di Villa Fastiggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!