PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce l’ex-compagna con una testata al volto, 33enne arrestato a Pesaro

L'episodio è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria

825 Letture
commenti
Stalking, violenza sulle donne

Nei giorni scorsi un 33enne di origini senegalesi è finito in manette a Pesaro in seguito a un’aggressione da lui compiuta ai danni della sua ex-compagna, una 25enne di nazionalità italiana.

I due, che nel corso della loro relazione hanno peraltro avuto un figlio insieme, si sono incontrati nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo. Col passare dei minuti la discussione è degenerata al punto che la giovane ha tentato di telefonare al suo attuale compagno per chiedere aiuto: a quel punto il 33enne le ha sottratto lo smartphone, per poi allontanarsi.

Quando la 25enne lo ha raggiunto per farsi riconsegnare il cellulare, l’uomo l’ha colpita al volto con una testata, causandole la frattura del setto nasale. L’aggressore, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, è stato rintracciato poco più tardi: per lui si sono aperte le porte del carcere di Villa Fastiggi per i reati di lesioni e rapina impropria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!