PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In manette tre persone a Pesaro: avevano cocaina per diecimila euro

Operazione dei Carabinieri di Fano dopo alcune settimane di indagini nei confronti della banda dedita allo spaccio

2.261 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Avrebbero fruttato circa diecimila euro i 200 grammi di cocaina, che stavano per essere immessi nel mercato dello smercio di sostanze stupefacenti delle zone di Pesaro e Fano. I responsabili sarebbero state tre persone, che i Carabinieri fanesi hanno bloccato nella giornata del 23 marzo, dopo un inseguimento per le strade di Pesaro.

In manette sono finiti due albanesi di 29 e 30 anni, quest’ultimo uscito da poco dal carcere sempre per droga, e un 30enne di Pesaro, che fungeva da corriere per la banda; l’italiano era incensurato.

Da inizio 2018 andavano avanti le indagini dei Carabinieri, partite dopo il fermo di uno dei loro “clienti”, trovato in possesso di cocaina. Gli uomini dell’Arma hanno pedinato i tre arrestati, seguendoli fino a Bologna e in Romagna, dove acquistavano la cocaina. Una volta accertato che lo stupefacente fosse in possesso dell’italiano, che lo trasportava, è iniziata l’operazione dei Carabinieri, che hanno fatto scattare le manette ai polsi dei tre complici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!