PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, rapinano un negozio armati di spranga e si danno alla fuga

I due rapinatori, coperti da un passamontagna, hanno ottenuto un bottino di circa mille euro

1.358 Letture
commenti
Rapina, rapinatore

Nel pomeriggio di sabato 13 ottobre, a Fano, una coppia di rapinatori ha assalito un negozio di casalinghi aggredendo il personale e dandosi in seguito alla fuga con un bottino di circa mille euro.

I malviventi, descritti dal titolare del negozio di origine cinese come alti ed esili, hanno fatto irruzione nel negozio in pieno giorno, camuffati dalla testa ai piedi. I due rapinatori hanno intimato alla cassiera di consegnargli gli incassi della giornata, finendo su tutte le furie a seguito di un’esitazione di quest’ultima.

Dopo essersi precipitato dietro il bancone, uno dei due, armato con un piede di porco, ha afferrato la cassa per poi cercare di scappare, dove ha però incontrato il titolare del negozio, il quale ha cercato di trattenerlo con tutte le sue forze. Il malvivente ha così tentato di colpire l’uomo con l’arma, sbagliando fortunatamente la mira e finendo per distruggere una vetrata.

Dopo la fuga il titolare non si è dato per vinto e ha deciso di tentare di inseguire i due criminali, scappati a bordo di una Fiat Punto, con la propria autovettura, una vecchia BMW. Proprio quando stava per raggiungerli, però, è finito fuori strada a causa di una brusca inchiodata dei due.

Polizia e Carabinieri, giunti sul posto, si sono rapidamente messi alla ricerca dei banditi raccogliendo le testimonianze dei presenti, inoltre la Polizia Scientifica ha provveduto alla raccolta delle impronte digitali e delle riprese del sistema di videosorveglianza.

Dalla scelta del negozio da rapinare, molto vicino alle principali arterie stradali e privo di telecamere di sorveglianza nello spazio esterno, si evincerebbe l’esperienza dei rapinatori, che risulterebbero essere quindi dei professionisti. La loro azione, inoltre, è stata molto rapida e di poche parole, perciò non è stato possibile risalire ad informazioni relative ad un eventuale accento linguistico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!