PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Bla bla sindaco, il sindaco di Pesaro Ricci parla della tragedia di Corinaldo

Proposta all’Anas per la circonvallazione di Morciola e Cappone: "Rilanceremo sulla Pesaro-Urbino"

1.269 Letture
commenti
Matteo Ricci

“Con la Montelabbatese passata allo Stato vogliamo rilanciare con i Comuni interessati il tema della Pesaro-Urbino. Cioè proporre all’Anas la circonvallazione di Morciola e Cappone per collegare in modo più veloce i due centri”.

Lo dice Matteo Ricci nel “Bla bla sindaco” direzione Urbino, accompagnando alla Carlo Bo gli studenti della facoltà di Scienze Politiche Valeria Fraternali e Pablo Bautista. “Siamo ancora sconvolti dai fatti di Corinaldo. Uno strazio enorme. Partecipiamo al dolore e speriamo che tutti i feriti gravi possano riprendersi. Incluso il ragazzo di Pesaro”, evidenzia nel tragitto il sindaco.

Che discute coi ragazzi a bordo: “Lo spray al peperoncino è legale, ma l’uso improprio cosa produce? Di base c’è l’idiozia di chi l’ha spruzzato a Corinaldo. Ma credo che prima o poi si dovrà ragionare sulla questione: in piccolo è lo stesso meccanismo di un’arma da fuoco. È assurdo che una cosa pensata per la sicurezza abbia prodotto una strage”.

Nell’immediato le conseguenze dopo Corinaldo, secondo Ricci, saranno più controlli all’ingresso dei locali, anche sui numeri. E questo sarà di sicuro positivo”. Dall’altro lato il sindaco auspica che “le giuste precauzioni non creino altri danni”. Ovvero: “Da pesarese spero che la stretta sul divertimento non rimetta di nuovo i nostri giovani nelle auto verso la Romagna.

Perché ci ricordiamo i bollettini delle stragi nelle strade al sabato sera, solo qualche anno fa”. Si va avanti tra lavori pubblici, eventi e vivacità. Poi il sindaco arriva in zona Mercatale e lascia a destinazione i ragazzi. Salutandoli con una battuta: “C’è il circo sotto i Torricini. Pensate se l’avessi fatto a Pesaro: solo per la torre, abbiamo avuto un mese di polemiche…”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!