PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ragazza tenta il suicidio a Gradara, salvata dai Carabinieri

Il fidanzato, fuori per lavoro, aveva avvertito le forze dell'ordine dopo aver ricevuto un messaggio preoccupante

10.393 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Una tragedia è stata sfiorata a Gradara, dove nella giornata di mercoledì 30 gennaio i Carabinieri hanno sventato un tentativo di suicidio da parte di una ragazza 39enne.

Il fidanzato della ragazza, 42enne, si trovava a Firenze per lavoro. Dopo aver ricevuto dalla fidanzata un messaggio preoccupante in cui lei manifestava l’intenzione di togliersi la vita, l’uomo ha prontamente chiamato i Carabinieri, avvertendoli di quanto stava accadendo.

I militari si sono recati tempestivamente presso l’abitazione della donna. Con un po’ di insistenza sono riusciti ad entrare facendosi aprire dalla 39enne, che si è presentata in stato confusionale e con un cappio già appeso e preparato per il gesto estremo.

La donna, che stava vivendo un momento personale difficile ed era probabilmente in preda a una forte depressione, ha accettato l’assistenza medica. È stata trasferita in ospedale, dove è stata ricoverata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!