PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, lite al bar della stazione per le slot machines, uomo accoltellato al volto

I due uomini coinvolti nel litigio sono stati trasferiti in ospedale, quello armato è stato arrestato per tentato omicidio

1.166 Letture
commenti
Polizia

Nel pomeriggio di mercoledì 6 febbraio, al bar della stazione di Pesaro, una lite tra due uomini all’interno della sala slot è sfociata nel sangue.

Un uomo di origine tunisina ha litigato con un connazionale per futili motivi. I due uomini si trovavano davanti ad una slot machine quando, forse a seguito di una parola di troppo, uno dei due ha colpito l’altro con un pugno in faccia, provocandogli una copiosa perdita di sangue dal naso.

La vittima, in risposta all’attacco, ha tirato fuori dalla tasca un coltello, per poi ferire sul volto il connazionale. Il gestore del locale non si è immediatamente accorto di quanto stava avvenendo, ma non appena ha visto il sangue a terra ha chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine.

Sul posto è accorsa una volante della Polizia, oltre ad un’ambulanza che ha soccorso i due uomini, che sono stati in seguito trasferiti e ricoverati presso l’ospedale San Salvatore. Tra i due, quello armato di coltello è stato in seguito arrestato per tentato omicidio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!