PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro: richiesta del Pm accolta, ergastolo a Sabanov per l’omicidio Ferri

24 anni e 4 mesi al complice Karym Bary

3.045 Letture
commenti
Donald Sabanov e Karym Bary

La Corte d’Assise di Pesaro, presieduta dal giudice Stefano Marinelli, e composta pure da sei giudici popolari, nel tardo pomeriggio di giovedì 16 luglio ha accolto praticamente in toto le richieste del Pm Monica Garulli, condannando all’ergastolo per l’omicidio dell’imprenditore Andrea Ferri, avvenuto a Pesaro nel 2013, il macedone Donald Sabanov, 26 anni, esecutore materiale del delitto.


Sabanov era un dipendente dello stesso Ferri, ucciso brutalmente a 51 anni grazie anche alla complicità di Karym Bary, marocchino di 24 anni, condannato a 24 anni e 4 mesi dalla Corte.

Il magrebino è apparso provato alla lettura della sentenza mentre il macedone non ha lasciato trasparire sentimenti.

Entrambi sono stati condotti al carcere di Villa Fastiggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!