PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, rapinato in casa: gli puntano una pistola in faccia

E’ caccia ai tre malviventi con il volto coperto da passamontagna

3.447 Letture
commenti
Controlli da parte dei Carabinieri di Senigallia

Hanno fatto irruzione in un appartamento a Cuccurano di Fano ed hanno minacciato il proprietario con un’arma da fuoco. E’ successo nella notte a cavallo tra il 22 e 23 ottobre; erano circa le 02.30 quando tre uomini con il volto coperto da passamontagna, dopo aver forzato una finestra, si sono introdotti  nell’appartamento.

Una volta dentro, hanno svegliato il proprietario e lo hanno minacciato con una pistola, facendosi consegnare contanti e monili conservati nella cassaforte. Il bottino è stato stimato per un valore complessivo di 1.500-1.800 euro.

La banda, dopo essersi impadronita del cellulare della vittima allo scopo di impedirgli di dare l’allarme, si è dileguata nel nulla.

A dare l’allarme sono stati i vicini che avevano sentito le urla ed il trambusto provenire dalla casa del derubato. Sul posto subito sono giunti gli uomini dei carabinieri: è caccia i tre malviventi. Un’ora più tardi  sono state fermate tre persone in auto nei pressi del casello dell’A14: a bordo c’erano arnesi da scasso e una collanina d’oro, che però la vittima non ha riconosciuto. Prosegue anche in queste ore la caccia ai ladri.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!