PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ripescaggio Alma Juve Fano in Lega Pro: ore decisive

Il patron Gabellini ha incontrato il sindaco Seri, che ha garantito i lavori necessari per l'adeguamento dello stadio Mancini

2.670 Letture
commenti
Tifosi Alma Juve Fano

Sono ore decisive per il ripescaggio, o meno, dell’Alma Juventus Fano in Lega Pro.
Nei prossimi giorni si avrà qualche certezza in più sulla chance di ammissione alla categoria superiore, ma le sensazioni in tal senso sono decisamente positive.

E a quel punto sarebbe la società fanese a dover dare una risposta, accettando di pagare i 250.000 euro richiesti a fondo perduto dalla Figc per il ripescaggio.

Una cifra molto alta ma la tentazione di riportare la società tra i professionisti a distanza di 3 anni dall’ultima volta è forte: per questo il patron Claudio Gabellini anche domenica 26 giugno si è incontrato col sindaco Massimo Seri, che ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale per far convogliare attorno al presidente Alma nuove risorse e per realizzare i lavori necessari per la messa a norma dello stadio Mancini.

L’ultima parola spetta comunque a Gabellini, da cinque anni in pratica deus ex machina della gloriosa società granata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!