PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controllato dalla Polizia, picchia gli agenti: un arresto a Pesaro

Si tratta di un 23enne senegalese arrestato e poi scarcerato. Un connazionale espulso

1.976 Letture
commenti
Polizia, 113, volanti, agenti

Reagisce al controllo degli agenti, ne colpisce uno e viene tratto in arresto. E’ quanto avvenuto domenica 29 gennaio all’interno del parco Miralfiore di Pesaro, dove la squadra mobile era intervenuta per un normale controllo contro lo spaccio di droghe. Due nordafricani, alla vista degli agenti, si sono dati alla fuga: mentre uno è stato fermato immediatamente, l’altro è stato bloccato solo in un secondo momento, con non poche difficoltà.

Il giovane, un pregiudicato senegalese di 23 anni, per sottrarsi al controllo, ha spintonato e poi colpito al volto uno degli agenti. Solo successivamente è stato bloccato e perquisito: addosso è stato rinvenuto un coltello di piccole dimensioni.

Per il prosieguo del controllo, i due extracomunitari sono stati accompagnati in Questura: uno è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione in quanto colpito dall’Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, mentre il giovane che ha procurato lesioni agli operatori intervenuti, è stato tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura. Al processo per direttissima che si è svolto nel pomeriggio di lunedì 30 gennaio, il senegalese è stato condannato a 8 mesi di carcere con sospensione della pena e rimesso in libertà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!