PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di stupefacenti a Pesaro, arrestato un giovane dai Carabinieri

Il ragazzo è risultato in possesso di un panetto di hashish dal peso di circa 50 grammi

2.108 Letture
commenti
Hashish sequestrato dai Carabinieri di Pesaro

Nel tardo pomeriggio di venerdì 16 novembre i Carabinieri di Pesaro hanno conferito un duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Un giovane di origine tunisina, già noto alle forze dell’ordine per alcuni piccoli precedenti penali, è stato individuato mentre si aggirava con un atteggiamento sospetto nei pressi del monumento alla Resistenza e della Stazione dei bus.

Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno deciso di controllarlo. Il ragazzo ha quindi tentato goffamente di disfarsi di un pacchetto che teneva nelle tasche gettandolo a terra, ma è stato sorpreso alle spalle e bloccato.

L’involucro conteneva un panetto di hashish dal peso di circa 50 grammi, con un valore commerciale compreso tra i 500 e i 700 euro. Il ragazzo è stato arrestato e nella mattinata di sabato 17 novembre si è tenuta l’udienza per direttissima di convalida dell’arresto.

Il giovane pusher ha deciso di ammettere la propria colpevolezza e patteggiare, ricevendo una pena di 8 mesi di reclusione e una multa dall’importo di 1200 euro. Nei suoi confronti, inoltre, il giudice ha emesso il nulla osta per procedere all’espulsione dal territorio italiano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!