PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio: la Vis Pesaro torna a vincere a Fano dopo 31 anni

Misin e Lazzari condannano l'Alma. Toccante ricordo di "Cisco" Marchionni e Christian Zanvettor

1.658 Letture
commenti
Fano-Vis Pesaro

Le reti di Misin, ex di turno ma pesarese doc, al 12′ e di Lazzari all’86’ consegnano alla Vis Pesaro il derby di Fano contro l’Alma Juventus, disputatosi in serale giovedì 24 ottobre e valido per l’undicesima giornata di serie C.


Successo meritato dei pesaresi che comandano il gioco nel primo tempo e contengono l’arrembante ma sterile reazione locale nella ripresa, quando poi trovano in contropiede il raddoppio col subentrato Lazzari.

Era il 100° derby della storia tra le due società, e la Vis Pesaro è tornata a vincere al Mancini in campionato dopo ben 31 anni.

Un derby corretto in campo e anche fuori (quasi 3.000 spettatori, 2.608 i paganti con 550 tifosi vissini) con le due tifoserie unite nel ricordo del tifoso pesarese Francesco “Cesco” Marchionni, scomparso a soli 31 anni poche ore prima della partita e di Christian Zanvettor, indimenticato giocatore di entrambe.

Zanvettor, di Bolzano, è deceduto esattamente 20 anni fa, nel novembre 1999, in un incidente stradale in Veneto mentre militava nella Vis Pesaro: presenti il padre del giocatore e la fidanzata, omaggiati da tutto lo stadio in un momento molto toccante nel ricordo di un calciatore che si era fatto amare come pochi altri in entrambe le piazze rivali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!