PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce la moglie a colpi di martello, 70enne tratto in arresto a Vallefoglia

La donna, colpita ripetutamente alla testa, non si troverebbe fortunatamente in pericolo di vita

auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Un 70enne di origini campane è stato arrestato a Vallefoglia nella mattinata di giovedì 12 marzo con l’accusa di tentato omicidio nei confronti della moglie.

Il fatto ha avuto luogo intorno alle 7.30 in località Sant’Angelo in Lizzola. Armato di un martello, l’uomo si è avventato contro la coniuge, colpendola più volte alla testa. Egli è stato bloccato dal provvidenziale intervento della nuora e della nipote, che nel tentativo di frapporsi tra marito e moglie sono rimaste lievemente ferite.

La vittima dell’aggressione è quindi stata soccorsa dal personale sanitario del 118, che si è occupato del suo trasporto in ospedale: le sue condizioni di salute, fortunatamente, non ne metterebbero a repentaglio la vita. Per il 70enne è invece scattato l‘arresto da parte dei Carabinieri di Montecchio intervenuti sul posto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!