PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapinarono un anziano sul lungomare di Pesaro, arrestati due giovani

Per loro si sono aperte le porte del carcere di Villa Fastiggi

484 Letture
commenti
Polizia

Grazie a delle indagini-lampo, gli agenti della squadra mobile della Polizia di Pesaro sono risaliti all’identità dei responsabili della rapina avvenuta sul lungomare del capoluogo nella mattinata di giovedì 5 novembre.

In quell’occasione, un anziano di 87 anni era stato gettato in terra da un giovane, venendo quindi derubato del portafoglio contenente denaro e documenti. I poliziotti avevano immediatamente dato inizio alle indagini, che avevano potuto contare sulla testimonianza fornita da un passante, il quale aveva notato due individui fuggire a gambe levate dal luogo del misfatto.

Le ricerche delle forze dell’ordine non sono durate a lungo. Già nella serata di venerdì 6 novembre la Polizia ha identificato due giovanissimi del posto come i responsabili di quanto avvenuto: la coppia, che appena qualche minuto dopo la rapina si era recata presso uno sportello bancomat per ritirare la somma di 500 euro, è stata trovata in possesso di parte della refurtiva.

Nei confronti di entrambi i ragazzi sono dunque scattate le manette e il successivo trasferimento presso il carcere di Villa Fastiggi, misura poi convalida dal Gip del Tribunale di Pesaro nella mattinata di lunedì 9 novembre.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!