PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccia cocaina nei pressi del parco Miralfiore di Pesaro, 50enne in manette

Per il pusher, sorpreso con oltre 30 grammi di cocaina, si sono aperte le porte del carcere di Villa Fastiggi

1.087 Letture
commenti
Arresto, manette

Nel pomeriggio di venerdì 4 dicembre la Polizia di Stato di Pesaro ha tratto in arresto un 50enne del posto, già finito nei guai con la legge in diverse occasioni.

L’individuo in questione, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti relativi al traffico di sostanze stupefacenti, è stato fermato nei pressi del parco Miralfiore, dove con ogni probabilità egli si era recato per portare avanti la propria attività illecita.

La perquisizione condotta dagli agenti ha portato alla scoperta, all’interno del marsupio dell’uomo, di circa 35 grammi di cocaina, suddivisi in quantitativi minori dal peso oscillante tra il mezzo grammo e il grammo.

Una volta ultimate le procedure del caso, il 50enne è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo dunque trasferito nel carcere di Villa Fastiggi: tale provvedimento è poi stato confermato in occasione dell’udienza di convalida avvenuta nella mattinata di lunedì 7 dicembre presso il Tribunale di Pesaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!