PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scoperta una discarica abusiva a Terre Roveresche, denunciato un imprenditore

Rinvenuti circa 10.000 metri cubi di rifiuti

704 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Al termine di alcuni accertamenti compiuti nel territorio comunale di Terre Roveresche, i Carabinieri hanno individuato una discarica abusiva, denunciando contestualmente un imprenditore di origini emiliane.

All’operazione hanno preso parte il Comando Provinciale di Pesaro-Urbino, il Nucleo Operativo Ecologico di Ancona e il Nucleo Elicotteri di stanza a Forlì. Una volta giunti sul posto i militari hanno rinvenuto all’incirca 10.000 metri cubi di rifiuti di vario genere, gran parte dei quali potenzialmente pericolosi, che erano stati accatastati nell’area dove sorgeva un tempo una fonderia.

A finire nei guai è stato il proprietario del sito, un imprenditore di Ferrara che già da alcuni anni avrebbe dovuto provvedere alla demolizione di alcune costruzioni presenti sul posto: l’uomo è accusato di omissione di lavori in edifici che minacciano rovina, reato che potrebbe costargli fino a sei mesi di reclusione. La zona in questione è invece stata posta sotto sequestro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!