PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di hashish nella Val Metauro, arrestato un 50enne a Fossombrone

In casa dell'uomo i Carabinieri del distaccamento locale hanno rinvenuto circa 600 grammi della sostanza illecita

1.870 Letture
commenti
Arresto per spaccio a Fossombrone

Un 50enne di nazionalità marocchina, trovato in possesso di una cospicua quantità di stupefacenti, è stato arrestato nel corso degli ultimi giorni dai Carabinieri di Fossombrone.

L’individuo in questione è stato fermato dai militari mentre si aggirava, in compagnia di un suo connazionale di 31 anni, nei pressi della chiesa di San Martino del Piano. Entrambi hanno dimostrato un evidente nervosismo di fronte al controllo delle forze dell’ordine, per poi tentare maldestramente di sbarazzarsi di alcuni grammi di hashish.

In seguito i Carabinieri hanno deciso di perquisire l’abitazione del 50enne, dove in vari nascondigli sono stati rinvenuti ben 600 grammi di hashish.

L’uomo è stato così tratto in arresto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, venendo poi posto agli arresti domiciliari in attesa dell’inizio del processo a suo carico. Per il 31enne è invece scattata la segnalazione alla Prefettura in qualità di assuntore di stupefacenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!