PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, pronto un veicolo per il trasporto di persone affette da disabilità

Il mezzo, un Fiat Doblò, è stato messo a disposizione grazie all'iniziativa "I Progetti del Cuore"

Consegna dei "Progetti del Cuore"

I “Progetti del Cuore” mettono a disposizione della città un Fiat Doblò completamente attrezzato per lo spostamento dei ragazzi in difficoltà, delle famiglie e delle persone con disabilità del territorio. Ad annunciarlo è l’assessore all’operatività Enzo Belloni che, nei giorni scorsi, ha incontrato la realtà guidata da Annalisa Minetti.

«Siamo onorati di poter utilizzare questo mezzo di trasporto – specifica l’assessore all’Operatività Enzo Belloni –che sarà messo a disposizione degli uomini e donne della Protezione Civile per lo svolgimento delle loro attività, in particolare, per gli spostamenti dei ragazzi e disabili che ogni giorno hanno bisogno di assistenza. Sarà un valido supporto al lavoro quotidiano dei volontari che, da decenni, si occupano di coloro che hanno difficoltà».

Il servizio di mobilità gratuita sarà quindi potenziato grazie a un nuovo mezzo attrezzato e garantito in maniera integrale: dall’allestimento, alla gestione delle spese (come ad esempio l’assicurazione compresa di copertura kasko) grazie ai “Progetti del Cuore” iniziativa guidata dalla cantante Annalisa Minetti, che sottolinea: «La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile alle iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i “Progetti del Cuore” come quello che si sta portando avanti a Pesaro: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria».

Il veicolo garantirà il servizio di trasporto sociale gratuito a ragazzi, disabili, anziani e famiglie che sono in stato di necessità. L’automezzo verrà anche utilizzato come supporto ai Servizi Sociali comunali e a quelli Educativi.

I “Progetti del Cuore” si pongono inoltre l’obiettivo di coinvolgere anche le attività locali, che potranno contribuire all’iniziativa. Le aziende che lo faranno vedranno apposto il loro marchio nella carrozzeria del Fiat Doblò «ricevendo in cambio un sicuro riconoscimento da parte della comunità». In questi giorni la società incaricata “Progetti di Utilità Sociale” presenterà il progetto nel territorio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!