PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapinò un coetaneo presso il parco Scarpellini a Pesaro, minore finisce in carcere

Il giovane è stato condotto dal personale della Polizia nel carcere minorile di Ancona

931 Letture
commenti
Auto della Polizia 113

Nei giorni scorsi un minorenne residente a Pesaro, già noto alle cronache locali per numerosi reati compiuti negli ultimi mesi, è stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato del capoluogo.

Nello scorso mese di luglio, infatti, il ragazzo aveva messo a segno una rapina ai danni di un suo coetaneo all’interno del parco Scarpellini, facendosi consegnare un telefono cellulare dopo aver minacciato di morte la sua vittima.

Data la concreta possibilità che il giovane potesse replicare quanto già compiuto, la Procura dei minori di Ancona ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti. Egli è stato pertanto preso in consegna dalle forze dell’ordine, che lo hanno accompagnato fino al carcere minorile di Ancona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!