PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Costanzo, in arrivo fondi per le cure domiciliari di anziani e disabili

L'assessore Volpe: "Entrambi gli interventi hanno criteri di inclusione vincolanti e legati a certificazioni sanitarie"

Milena Volpe

Il Comune di San Costanzo, in concerto con tutti i comuni dell’Ambito Sociale 6 di Fano, ha da poco pubblicato due importanti avvisi di sostegno economico.

I beneficiari saranno le famiglie che si occupano dei propri cari a domicilio, che siano questi familiari con disabilità gravissima o anziani non autosufficienti.

– Intervento a Favore di Persone in Condizione di Disabilità Gravissime – Anno 2022 – scadenza 25 febbraio.

A volte i caregiver, ossia coloro che scelgono di occuparsi del proprio familiare, si trovano nella condizione di interrompere l’attività lavorativa, oppure affrontare un cambiamento di ruolo professionale, spesso con importanti risvolti economici che coinvolgono l’intero nucleo familiare.

La finalità di tale contributo riguarda fondamentalmente la promozione del “benessere e della qualità di vita” della persona in condizione di gravissima disabilità, che avrà così la possibilità di essere assistita al proprio domicilio, in un contesto più ampio di inclusione sociale.

– Intervento a Favore delle Persone oltre 65 anni Non Autosufficienti – anno 2022 – scadenza 9 marzo.

Il sostegno economico denominato “assegno di cura”, è una prestazione assistenziale erogata per favorire la permanenza delle persone non autosufficienti con certificazione di invalidità pari al 100% nel proprio domicilio, assistiti dai propri familiari anche non conviventi, o da assistenti familiari, così da evitarne o ritardarne l’istituzionalizzazione.

È una misura correlata al bisogno assistenziale e alle condizioni economiche del nucleo familiare che va ad integrare l’indennità di accompagnamento.

Entrambi gli interventi sono molto specifici – chiarisce l’Assessore Volpe Milena con delega ai Servizi Sociali – con criteri di inclusione vincolanti e legati a certificazioni sanitarie, che vanno a supportare realtà presenti sul nostro territorio.

Si tratta di risposte a favore di quelle famiglie che fanno scelte molto importanti, che coinvolgono la vita dell’intero nucleo familiare, quando decidono di farsi carico di una gestione complessa dei propri cari a domicilio, e si confrontano con molteplici spese, necessarie a garantire loro una vita dignitosa.

Sottolineo, che queste misure economiche regionali, vengono discusse ed elaborate all’interno dell’Ambito Sociale 6, con tutti i comuni che ne fanno parte. Questo continuo confronto per una pianificazione sempre più omogenea ed equa dei servizi e delle risorse, vede il mio Assessorato e gli uffici competenti, impegnati in un costante rapporto di condivisione, fatto di incontri quasi quindicinali, che hanno come risultato ulteriori opportunità per i nostri cittadini, che si concretizzano in servizi e sostegni economici.

Voglio evidenziare inoltre che il Comune di San Costanzo, ha la disponibilità di un’Assistente Sociale, dott.ssa Alessia Marchetti, nei giorni di martedì e venerdì nell’orario 8.30-13.30 al seguente contatto telefonico: 0721.951239-25

A tal proposito, manifesto ancora una volta, il mio completo appoggio all’Ambito Sociale 6 che permette, anche in questo caso, che i nostri cittadini possano usufruire di un ulteriore fondamentale servizio

Per qualsiasi informazioni e/o chiarimenti è possibile consultare il sito istituzionale del Comune di San Costanzo.

Il Sindaco
Filippo Sorcinelli

L’Assessore ai Servizi Sociali
Ass. Milena Volpe

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!