PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Costanzo, maggioranza e opposizione unite nella condanna dell’invasione dell’Ucraina

"Crediamo sia doveroso far sentire la nostra voce cosicché si rafforzi il coro di disapprovazione verso questa guerra"

Bandiera ucraina

Con la mozione avente per oggetto “condanna dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia”, approvata ieri sera con voto unanime da tutto il Consiglio Comunale di San Costanzo, si è voluto dare un segno di vicinanza al popolo Ucraino che, da un mese, sta subendo l’invasione russa che ne limita la libertà e i diritti di ciascuno di essi.

Anche se l’atto di aggressione è stato già condannato dalle più alte cariche dello Stato, crediamo sia doveroso far sentire la nostra voce cosicché si rafforzi il coro di disapprovazione internazionale verso questa guerra. Inoltre crediamo sia un atto di vicinanza verso i profughi che in queste ore stanno arrivando nel nostro territorio.

La mozione è stata scritta con il supporto di tutto il Consiglio Comunale, un lavoro a più mani sia della minoranza che della maggioranza, che rafforza ancora di più la condanna verso questa guerra dove gli unici a pagarne le conseguenze sono e saranno i civili innocenti.

I capigruppo
Lorenzo Gambioli
Domenico Carbone
Nicoletta Carboni
Margherita Mencoboni

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!