PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cagli, 32enne in manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti

In casa sua i Carabinieri hanno sequestrato oltre 150 grammi tra cocaina, marijuana e hashish

1.786 Letture
commenti
carabinieri.notte

Scattati gli arresti domiciliari per un uomo di 32 anni, finito in manette nei giorni scorsi a Cagli in quanto trovato in possesso di considerevoli quantità di varie sostanze stupefacenti.

Al termine di un’accurata attività investigativa, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione in casa del soggetto in questione. In tale circostanza sono stati trovati 40 grammi di cocaina, 65 grammi di marijuana e 50 grammi di hashish, nonché un bilancino di precisione, il materiale utilizzato per il confezionamento e della mannite, una comune sostanza da taglio. Inevitabile l’arresto del giovane, misura poi convalidata dal Gip del Tribunale di Urbino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!