PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Detenzione di droga a fini di spaccio, due arresti alla stazione di Pesaro

Si tratta di due pugliesi residenti in città: sono stati rinchiusi nel carcere di Villa Fastiggi

718 Letture
commenti
Droga sequestrata a Pesaro

Nella nottata fra il 29 ed il 30 novembre scorso, personale della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Mobile di Pesaro, nell’ambito dell’attività per il contrasto allo spaccio di stupefacenti, ha tratto in arresto due cittadini italiani di origine pugliese, rispettivamente di 28 e 33 anni, già noti alle Forze dell’Ordine, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.


In particolare i poliziotti della Squadra Mobile già da qualche settimana avevano iniziato a monitorare i movimenti di due giovani residenti nella provincia di Bari ma già da tempo dimoranti a Pesaro, sospettati di essere al centro di una attività di spaccio di cocaina ed hashish.

Nel prosieguo dell’attività gli investigatori accertavano che il più grande dei due aveva fatto rientro nel paese di origine, Gravina. Ritenendo, sulla base degli elementi raccolti, che il viaggio fosse finalizzato all’approvvigionamento di droga, gli investigatori decidevano di intercettarlo al ritorno a Pesaro, viaggio che il predetto avrebbe effettuato in treno, in orario notturno.

Sottoposto a perquisizione una volta arrivato, l’uomo veniva trovato in possesso di oltre 80 grammi di cocaina, di 30 grammi circa di hashish e 5 grammi circa di marijuana, occultati all’interno dei bagagli.

Inoltre, all’esterno della Stazione, veniva rintracciato e bloccato il suo presunto complice, il già citato 28enne.

La successiva perquisizione effettuata nell’appartamento in uso ai due, permetteva di recuperare ulteriori 50 gr. circa di hashish, un bilancino elettronico di precisione e  sostanze da taglio.

Veniva rinvenuta, inoltre, la somma di euro 900, ritenuta provento dello spaccio.

Conseguentemente entrambi venivano tratti in arresto e condotti presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella successiva giornata di sabato 2 dicembre, il G.I.P. presso il Tribunale di Pesaro, convalidava gli arresti e disponeva per entrambi gli indagati la misura cautelare della custodia in carcere.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!