PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Furto di energia elettrica a Urbino, due denunce

Trovati pure 75 grammi in una cavità di un albero

3.157 Letture
commenti
Enel, corrente elettrica, energia elettrica

Personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Urbino, nel corso di un’attività di controllo del territorio per il contrasto del traffico di stupefacenti e dei reati in generale, attuata anche con l’utilizzo di Unità Cinofile della Questura di Ancona, ha rinvenuto il 7 maggio in un terreno adiacente il quartiere Urbino 2, all’interno della cavità di un albero, un involucro contenente un circa 75 grammi di hashish suddivisi in dosi.

Sono in corso indagini finalizzate ad identificare l’autore dell’occultamento della droga. Sempre mediante l’utilizzo dei cani è stato possibile recuperare anche due coltelli da cucina, presumibilmente utilizzati per la suddivisione delle dosi.

Gli Agenti del Commissariato, inoltre, hanno denunciato in stato di libertà due fratelli di origine marocchina per il reato di furto di energia elettrica.

Dagli accertamenti, esperiti anche con la collaborazione del personale ENEL – Distribuzione Agenzia di Urbino, è infatti emerso che i due, nel corso degli ultimi mesi, avevano sottratto energia elettrica mediante un allaccio abusivo al contatore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!