PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mostra documenti falsi al controllo dei Carabinieri, 47enne fanese arrestato a San Costanzo

L'uomo è stato fermato dalle forze dell'ordine nel pomeriggio del giorno di Pasquetta

2.348 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un 47enne di Fano, fermato per un controllo nel pomeriggio di lunedì 13 aprile, è stato tratto in arresto dai Carabinieri del distaccamento di San Costanzo.

Intorno alle ore 16.00, l’uomo si stava recando a comprare le sigarette quando è stato intercettato da una pattuglia dei militari, impegnati a garantire il rispetto delle norme anti-Coronavirus durante la Pasquetta.

Dopo aver presentato l’apposita autocertificazione, il 47enne ha poi fornito alle forze dell’ordine una patente e un documento d’identità rilasciati dalla Croazia, documenti che al termine di un attento esame sono risultati essere falsi.

Ulteriori controlli hanno poi fatto emergere come egli fosse stato privato della patente nel 2017 per via di ripetute violazioni al Codice della Strada. Arrestato per aver presentato atti falsificati ai Carabinieri, l’uomo è quindi stato processato per direttissima nella mattinata di martedì 14 aprile, venendo condannato a un anno e quattro mesi di reclusione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!