PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, arrestato il responsabile dell’accoltellamento in strada dei Condotti

Un'altra operazione ha invece condotto all'arresto di un pusher di 19 anni, recentemente finito in manette

1.079 Letture
commenti
Arresto, manette

Nella serata di mercoledì 7 ottobre gli agenti della Polizia di Stato di Pesaro sono riusciti a rintracciare e arrestare il responsabile dell’accoltellamento avvenuto nei dintorni del capoluogo nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 ottobre.

Si tratta di un ventenne di origini napoletane ma residente nel Riminese, che si era recato insieme a due suoi coetanei alla festa dove aveva avuto luogo il crimine. Subito dopo il misfatto, i tre erano saliti a bordo di un’automobile, con la quale avevano prima raggiunto Pesaro e successivamente il proprio luogo di residenza, lasciandosi però alle spalle il coltello, rimasto conficcato nella schiena del 21enne moldavo raggiunto dal fendente.

Alcune ore prima, i poliziotti della squadra mobile pesarese avevano invece arrestato un 19enne noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, già finito in manette nelle scorse settimane dopo essere stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina.

Il giovane, notato da una pattuglia nel parchetto di fronte alla Casa del Popolo, di fronte alle domande incalzanti degli agenti ha consegnato loro un involucro contenente 25 grammi di hashish: processato per direttissima l’indomani, egli è stato condannato a dieci mesi di reclusione e al pagamento di una multa da 1.400 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!