PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Operazione della Polizia di Pesaro, pusher sorpreso con oltre 120 grammi di cocaina

L'uomo, residente da tempo in provincia, si trova ora in regime di arresti domiciliari

939 Letture
commenti
Arresto per spaccio a Pesaro

Nel corso della serata di martedì 14 dicembre, la Polizia di Stato di Pesaro ha tratto in arresto un individuo di nazionalità albanese residente in provincia, che negli ultimi tempi aveva imbastito una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il soggetto in questione, incensurato e con un lavoro stabile, è stato notato dagli agenti mentre stava cedendo 6,24 grammi di cocaina a un pesarese già noto alle forze dell’ordine in qualità di tossicodipendente.

Dopo aver fermato entrambi, i poliziotti hanno deciso di perquisire l’abitazione del presunto pusher. Qui, all’interno di una cassaforte, sono stati trovati altri 120 grammi della stessa sostanza illecita, oltre 10.000 euro in contanti e tutto il materiale necessario alla pesatura e al confezionamento della droga.

L’uomo, finito in manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, è quindi stato condotto presso il carcere di Pesaro. Nel pomeriggio di giovedì 16 dicembre, il Tribunale di Pesaro ne ha disposto il trasferimento agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!