PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio di San Lorenzo in Campo, 5000 euro ritrovati in casa della vittima

L'insolita scoperta indebolisce l'ipotesi di una rapina finita male

1.221 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Diventa sempre più complesso il caso dell’omicidio di San Lorenzo in Campo che ha visto coinvolto un uomo di 74 anni ritrovato senza vita nella propria abitazione lo scorso 18 marzo.

L’uomo era stato ritrovato imbavagliato e legato ad una sedia, morto probabilmente da alcune ore. Non apparivano chiare la dinamica e il movente del delitto, anche se tra le ipotesi più plausibili c’era quella di una rapina dall’esito catastrofico. La validità di questa possibilità, tuttavia, sembrerebbe essere diminuita a seguito delle perlustrazioni in casa dell’uomo.

I Carabinieri hanno minuziosamente esaminato l’abitazione, alla ricerca di indizi sull’omicidio o sulla vita privata della vittima. Nascosti all’interno di numerosi mobili ed oggetti, come un cassetto o una cartella, erano presenti piccole somme di denaro, dall’ammontare complessivo di circa 5000 euro.

Il ritrovamento del denaro indebolisce così quella che poteva essere la pista più plausibile. Una tale somma di denaro, inoltre, risulterebbe insolita per quello che, stando alle testimonianze dei vicini e a quanto scoperto dagli investigatori, era lo stile di vita del 74enne, un imbianchino in pensione sobrio e privo di eccessi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!