PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Coltivava centinaia di piante di cannabis in un capannone, 25enne arrestato a Pesaro

La scoperta è stata fatta dai Carabinieri presso un edificio apparentemente abbandonato a Villa Fastiggi

1.187 Letture
commenti
Arresto, manette

Nel corso della giornata di giovedì 8 luglio i Carabinieri di Pesaro hanno tratto in arresto un giovane di 25 anni, accusato di aver intrapreso la coltivazione di numerose piante di cannabis in un capannone situato in località Villa Fastiggi.

Il ragazzo in questione, F.G., era finito già da qualche giorno sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, insospettite dai suoi continui spostamenti tra diversi capannoni, apparentemente abbandonati, della zona industriale.

I militari hanno quindi dato il via al blitz dopo aver visto il 25enne entrare all’interno di uno dei suddetti edifici: qui sono state rinvenute all’incirca 300 piante di cannabis, cresciute in maniera artigianale su un’ampia superficie di 350 metri quadrati. Scoperti inoltre poco meno di 5 chilogrammi di marijuana, già essiccata e pronta a essere messa in vendita.

Nei confronti di F.G., risultato essere l’intestatario dell’affitto del capannone, sono così scattate le manette per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché per aver sottratto illegalmente elettricità dalla rete pubblica: egli è poi stato trasferito nel vicino carcere di Villa Fastiggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!