PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di eroina tra Emilia Romagna e Marche, 42enne arrestato a Pesaro

L'uomo è stato bloccato dal personale della Polizia di Stato nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo

1.125 Letture
commenti
Eroina

Nei giorni scorsi i poliziotti della squadra mobile di Pesaro hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 42enne di nazionalità tunisina, trovato in possesso di alcuni grammi di eroina.

L’individuo in questione, già finito nei guai con la legge in passato, è stato fermato nei pressi della stazione ferroviaria subito dopo essere sceso da un convoglio proveniente dall’Emilia Romagna: sorpreso con circa 10 grammi di eroina racchiusi in due involucri, l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Nonostante la scarna quantità di droga rinvenuta addosso allo spacciatore, il Tribunale di Pesaro ha applicato a suo carico un provvedimento di custodia cautelare in carcere: il sospetto degli inquirenti, infatti, è che il 42enne fosse solito spostarsi tra una regione e l’altra sempre con dosi limitate di eroina, in modo tale da evitare le conseguenze ben più gravi previste a seguito del possesso di quantitativi maggiori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!